Sidigas.com - IVA E IMPOSTE

object1421634749

PROMOSIDIGAS1

INFORMATIVA SULLE AGEVOLAZIONI FISCALI NEL SETTORE DEL GAS NATURALE


Le forniture di gas naturale sono soggette all'imposta di consumo statale e alle addizionali regionali, con aliquote differenziate a seconda dell’utenza e del tipo di utilizzo, civile o industriale. Le aliquote ordinarie per usi civili sono molto elevate in relazione al prezzo del gas e comportano un notevole aumento del costo finale in fattura.
E’ importante per tutte le Aziende verificare se si rientra in uno dei casi agevolabili per Legge
(Decreto Legislativo 504 del 26/10/1995 e successive modificazioni). 

ALIQUOTE RIDOTTE SONO PREVISTE IN DIVERSI CASI COME DI SEGUITO INDICATO: 
Riduzione dell’imposta di consumo (Statale e Regionale) 

L’agevolazione consiste nell'applicazione di un’imposta ridotta (accisa per uso industriale) rispetto a quella ordinaria (aliquota per uso civile). Sono agevolabili i seguenti utilizzi del gas: . 

  • attività artigianali, industriali, attività alberghiere, di ristorazione, forni da pane;
  • impianti sportivi adibiti esclusivamente ad attività dilettantistiche e gestiti senza fine di lucro da A.S.D. (*vedi nota);
  • attività ricettive svolte da istituzioni aventi o non aventi fine di lucro, finalizzate all’assistenza dei disabili, degli orfani, degli anziani e degli indigenti comprese le case di riposo a pagamento;
  • attività del settore della distribuzione commerciale (negozi, bar, supermercati)
  • ambulatori privati di fisioterapia purché qualificabili come attività industriali
  • attività del settore del vetro, della ceramica, della metallurgia: esenzione totale per il gas utilizzato nei processi produttivi

NON SONO AGEVOLABILI I LOCALI POSTI FUORI DAGLI STABILIMENTI, DAI LABORATORI E DALLE AZIENDE DOVE VIENE SVOLTA L’ATTIVITA DI TIPO INDUSTRIALE, GLI USI CIVILI SINGOLI E CONDOMINIALI, GLI STUDI PROFESSIONALI, LE ATTIVITA' DI PRESTAZIONE DI SERVIZI COME BANCHE, CONSULENZE, AGENZIE VIAGGIO, UFFICI DI RAPPRESENTANZA, ECC.  

Riduzione forze armate e esenzione regionale
Hanno diritto alla riduzione speciale e all’esenzione dalle addizionali regionali gli usi istituzionali delle forze armate nazionali; le forze armate estere aderenti al patto NATO, nonché le rappresentanze diplomatiche, sono invece completamente ESENTI.
Agevolazioni per il mondo sportivo
Le agevolazioni previste dalla legge 398/2001 per il mondo sportivo amatoriale sono state estese ad altre realta’ del mondo no profit. Destinatari di tali agevolazioni risultano essere: le associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal CONI e dalle Federazioni sportive nazionali; le associazioni sportive dilettantistiche non riconosciute dal CONI e dalle Federazioni sportive nazionali, ma riconosciute da enti di promozione sportiva; le associazioni senza scopo di lucro; le pro-loco; le società sportive dilettantistiche costituite in società di capitali e le cooperative senza fine di lucro (legge 289/2002, così come modificata dal D.L. n. 72 del 22 marzo 2004 convertito in Legge n. 128 del 21 maggio 2004).

L’APPLICAZIONE DI ALIQUOTE RIDOTTE COMPORTA NOTEVOLI RISPARMI DI SPESA
SE CI SI TROVA IN UNA DELLE SITUAZIONI SOPRA INDICATE OCCORRE PRESENTARE APPOSITA ISTANZA DI RIDUZIONE D’IMPOSTA UTILIZZANDO LA MODULISTICA A DISPOSIZIONE SCARICABILE SOTTO

logo pdfMODULO RICHIESTA ACCISA AGEVOLATA
logo pdfACCISA METANO AUTOTRAZIONI
logo pdfMODULO RICHIESTA ACCISA AGEVOLATE INDUSTRIA - COMMERCIO - ALTRI SIMILI
logo pdfRICHIESTA AGEVOLAZIONI IMPIANTI SPORTIVI
logo pdfRICHIESTA IVA AGEVOLATA 


LE AGEVOLAZIONI PARTONO DAL MOMENTO DELLA RICHIESTA COMPLETA E NON POSSONO AVERE EFFETTO RETROATTIVO NEL TEMPO.
 

Agevolazioni d'imposta (Accise e IVA) 

Le forniture di gas metano sono soggette all'imposta di consumo erariale e alle addizionali regionali (accise gas) con aliquote differenziate a seconda dell'utenza e del tipo di utilizzo civile o industriale.
Le accise si aggiungono al prezzo del gas addebitato in bolletta e sono imponibili ai fini IVA (10% o 22% secondo scaglione consumi consumi). Gli importi delle accise e le fasce di consumo che ne determinano l’applicazione sono stabiliti del Ministero delle Finanze.  

Accise usi civili

regionale usi civili

accisa diversi e industriali

usi imprese4 

 Riduzione dell'imposta di consumo (Statale e Regionale)

L'agevolazione consiste nell'applicazione di un'imposta ridotta rispetto a quella ordinaria.
Sono agevolabili i seguenti utilizzi del gas metano:  

  • attività artigianali, industriali, agricole;
  • attività alberghiere, di ristorazione, forni da pane;
  • impianti sportivi adibiti esclusivamente ad attività dilettantistiche e gestiti senza fine di lucro;
  • attività ricettive senza fine di lucro svolte da istituzioni non aventi fine di lucro, finalizzate all'assistenza di disabili, orfani, anziani;
  • attività del settore della distribuzione commerciale;

Esenzione dell'imposta di consumo/addizionale regionale
Hanno diritto all'esenzione gli usi istituzionali delle forze armate nazionali ed estere aderenti al patto NATO nonché le rappresentanze diplomatiche. Hanno diritto all'esenzione totale anche gli usi nei processi produttivi dell'industria del vetro, della ceramica, e del settore della metallurgia.